GMO 2020: un incontro con i clinici per fare il punto sull’osteoporosi

📌GMO 2020, il secondo dei tre appuntamenti on-line, dedicato all’incontro con i clinici, per fare il punto su metodi di cura, di diagnosi e terapie sull’osteoporosi

Posted by FIRMO Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell'Osso on Thursday, October 15, 2020

L’impossibilità, a causa dell’emergenza Covid, di proporre le consuete manifestazioni che negli scorsi anni avevano abituato a una larga affluenza di pubblico, ha costretto FIRMO a ripensare la formula della celebrazione, dedicando all’osteoporosi l’intero mese di ottobre, con tre importanti incontri on-line con i pazienti, i clinici e le istituzioni.

Un percorso che è partito dalla “base”, in una prima diretta on-line Facebook svoltasi l’8 ottobre in cui si sono incontrati i rappresentati di importanti associazioni di pazienti, dalla quale sono emersi i principali nodi e le esigenze più urgenti (dall’assistenza, all’accesso alle cure e alla terapia). A questo ha fatto seguito quello di oggi, 15 ottobre, dedicato ai clinici, che hanno messo in luce i punti critici del sistema diagnostico ed assistenziale.

Come sempre presieduto dalla Professoressa Maria Luisa Brandi, Presidente FIRMO, l’incontro ha visto la partecipazione del Professor Umberto Tarantino (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia | SIOT), che ha parlato del Ruolo SIOT nelle fratture da fragilità e FLS (Fracture Liaison Services).

Il Professor Maurizio Rossini (Società Italiana dell’Osteoporosi del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro | SIOMMMS), ha invece parlato del Riconoscimento della fragilità ossea.

È stata quindi la volta del Professor Giovanni Iolascon (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa | SIMFER), e del suo intervento su Vitamina D nel paziente con fratture di femore.

Sono quindi intervenuti il Professor Luigi Sinigaglia (Società Italiana di Reumatologia | SIR), che ha parlato di Artrosi e osteoporosi a confronto, e quindi il Professor Andrea Lenzi (Società Italiana di Endocrinologia | SIE), che parlato di Osteoporosi Secondarie.

Ha concluso il Dottor Tonino Aceti (Federazione Nazionale Ordine Professioni Infermieristiche | FNOPI), con il suo intervento sul Ruolo dell’infermiere nella gestione del paziente con FFX in ospedale e sul territorio.

La Professoressa Brandi si è dichiarata molto soddisfatta del risultato della diretta, arricchita dall’alto livello degli interventi dei relatori e dagli interventi del pubblico in diretta. “Abbiamo voluto questa manifestazione on-line in tre giornate per far arrivare le voci di tutti fino a chi ha il potere di prendere le decisioni: pazienti e clinici hanno espresso in mode forte e chiaro come bisogna muoversi per migliorare la condizione degli ammalati e permettere di ottimizzare l’operato di chi li cura. Con il terzo incontro sottoporremo queste istanze alle Istituzioni”.

L’ultimo incontro on-line si terrà infatti il 20 ottobre, sempre dalla pagina Facebook della Fondazione FIRMO e vedrà l’intervento dei rappresentanti delle Istituzioni: l’impegno di FIRMO per un mondo senza osteoporosi non si ferma.

close

resta sempre informato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here