Le fratture causate da fragilità ossea sono, anche nel nostro Paese, un’emergenza che provoca ogni anno sofferenza e spese sanitarie ingenti. Molte di queste potrebbero essere evitate, intercettando le situazioni di fragilità ossea attraverso una corretta prevenzione. Purtroppo, il controllo della salute delle ossa non è una consuetudine sufficientemente diffusa, e in troppi scoprono la propria condizione solo in seguito a una frattura che comporta dolore, perdita di autonomia, costi e rischio di ulteriori fratture.Donatello Bone Clinic di Villa Donatello a Sesto Fiorentino (Fi) ha organizzato una serie di Open Day dedicati agli over 40, che permetteranno, in soli trenta minuti, di verificare lo stato di salute del proprio scheletro.

Per sensibilizzare riguardo al problema della prevenzione della salute ossea ed abituare le persone a prendersi cura della salute dello scheletro, Donatello Bone Clinic di Villa Donatello a Sesto Fiorentino (Fi) ha organizzato una serie di Open Day dedicati agli over 40, che permetteranno, in soli trenta minuti, di verificare lo stato di salute del proprio scheletro. Si parte il 18 e 19 novembre 2021, con ulteriori date il 27 gennaio, il 24 febbraio e il 24 marzo 2022.

Donatello Bone Clinic è una moderna struttura completamente dedicata alla salute delle ossa, da poco sorta all’interno di Villa Donatello, a Sesto Fiorentino (Firenze). Come ci spiega la Direttrice della Donatello Bone Clinic, la Professoressa Maria Luisa Brandi, Specialista di Endocrinologia di fama mondiale, Presidente dell’Osservatorio Fratture da Fragilità e di FIRMO (Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso).

“Abbiamo pensato di aprire al pubblico le nostre porte in un periodo dell’anno dedicato alla salute dell’osso: da poche settimane abbiamo infatti celebrato la Giornata Mondiale dell’Osteoporosi e vogliamo inserirci nel solco di questo momento, teso alla sensibilizzazione riguardo alla salute dello scheletro.” – spiega la Prof. Brandi – “Una struttura come la nostra, espressamente dedicata alla salute delle ossa, nel nostro Paese mancava, anche se l’Italia ha un’incidenza altissima di fratture da fragilità: un uragano che è destinato ad aumentare con l’invecchiamento della popolazione e che potrebbe travolgerci, se non faremo ricorso a un’opera di prevenzione capillare. Per questo, nella nostra clinica abbiamo voluto attrezzarci con la strumentazione più aggiornata, perché non possiamo permetterci di perdere questa partita. Il nostro auspicio è che preoccuparsi della salute del proprio scheletro diventi un’abitudine quotidiana per tutti”.

Il modello Bone Clinic, che non era presente in Italia – aggiunge Alberto Rimoldi, Direttore Generale di Villa Donatello – è invece ampiamente diffuso all’estero e in particolare nel mondo anglosassone. All’interno di Villa Donatello abbiamo trovato il modo di concentrare ed integrare tutto il know how necessario per una gestione completa ed evoluta del tema della fragilità ossea. Anche acquisendo tecnologie innovative, a loro volta uniche sul territorio: come Xtreme, primo esemplare in Italia di Micro-TAC ad alta risoluzione, non invasiva, in grado di fotografare la struttura del tessuto osseo e di calcolarne la resistenza.

In occasione degli Open Day, gli over 40 potranno eseguire una MOC ecografica con EchoS di Echolight, un innovativo dispositivo che consente di rilevare la densità delle ossa attraverso la tecnologia REMS, basata su ultrasuoni e non su raggi X, (dunque con una pratica assolutamente priva di radiazioni), riceveranno poi una consulenza medica basata sulla lettura del referto dell’esame, infine una consulenza nutrizionale, che fornirà indicazioni per aiutare lo scheletro a rimanere sano.

Il primo evento, 18 e il 19 novembre 2021, si svolgerà dalle 9,00 alle 17,00. Obbligatoria la prenotazione scrivendo a segreteria@boneclinic.it o telefonando al 3396049852. La Donatello Bone Clinic si trova all’interno di Villa Donatello, in via Attilio Ragionieri, 101 a Sesto Fiorentino (Firenze).

close

resta sempre informato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here