Posture da evitare dopo l’intervento di artoprotesi all’anca | VIDEO

La dottoressa Loredana Cavalli, medico fisiatra, ci suggerisce i movimenti da non fare dopo l'operazione

Dopo un intervento di artoprotesi all’anca bisogna evitare alcune posture che potrebbero portare alla lussazione della protesi. La dottoressa Loredana Cavalli, medico fisiatra, a questo proposito, ci offre alcuni utili suggerimenti.

“Mai chinarsi flettendo l’anca oltre i 90° per raccogliere qualcosa da terra. Piuttosto bisogna flettere l’arto operato, portarlo in ginocchio, raccogliere la cosa da terra e rialzarsi in piedi. Altra cosa da evitare è quella di accavallare le gambe, questa cosa non va assolutamente fatta. Una regola aurea nei passaggi posturali è quella di usare l’arto sano in salita e l’arto operato in discesa sia che si tratti di salire o scendere le scale, sia che si tratti di portarsi sul letto per coricarsi o in auto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top