Ci ha purtroppo lasciati ieri Paolo Rossi, un campione in campo e fuori. Paolo Rossi non era solo il fantastico calciatore che con i suoi goal ha aperto la strada alla trionfale conquista della Coppa del Mondo di calcio nel 1992, ma era un uomo sensibile, consapevole del valore della propria immagine e per questo impegnato in iniziative sociali.

Paolo Rossi era sostenitore e testimonial di FIRMO fin dalla nascita della Fondazione, ne condivideva con entusiasmo le iniziative e si è sempre impegnato nel promuovere e incoraggiarne i progetti. Tra i tanti eventi ai quali Polo Rossi ha partecipato in qualità di testimonial, vigliamo ricordarne uno: la Giornata per l’osteoporosi 2004, il cui tema era l’osteoporosi negli uomini e che aveva scelto come slogan “Il Calcio è di rigore”, per sollecitare anche l’universo maschile all’attenzione riguardo al consumo di calcio.

In questa occasione, nell’ottobre 2004, fu organizzata da FIRMO una conferenza stampa al Museo del Calcio di Coverciano, alla qual parteciparono, oltre a Paolo Rossi, anche il medico della Nazionale italiana di calcio, Prof. Enrico Castellacci, il Direttore del Museo del Calcio Dott. Fino Fini, il Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori Dott. Sergio Campana e altri personaggi di spicco del mondo del calcio come l’ex calciatore e campione del mondo Giancarlo Antognoni. Tra gli esperti medici presenti all’evento c’erano il Presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Firenze il Prof. Gianfranco Gensini e la Prof.ssa Maria Luisa Brandi, Presidente FIRMO, endocrinologa di fama mondiale esperta di osteoporosi e membro del Comitato di Consulenti Scientifici dello IOF.

In questa occasione Rossi rivelò di essere particolarmente attento al problema, avendo una predisposizione familiare per questa malattia. Incoraggiò le persone a mangiare cibi ricchi di calcio e vitamina D e a praticare uno stile di vita sano, basato sull’esercizio fisico, sul consumo moderato di alcol e sul divieto di fumare. Pochi giorni dopo Rossi presenziò, sempre in compagnia della Professoressa Brandi, anche a una puntata di Unomattina, trasmessa da Rai Uno, ribadendo a una platea ancora più ampia il messaggio della prevenzione di FIRMO.

FIRMO perde oggi un grande amico e sostenitore, e si stringe, come l’Italia tutta, al dolore dei familiari.

close

resta sempre informato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here